Si infiamma la sfida tra i due pretendenti al titolo! Tra poco il via alla prima delle tre gare conclusive!

Dopo due giorni di piogge, finalmente splende il sole sul tracciato di Brands Hatch per le qualifiche dell’ultima sfida del BritishSBK 2019, che sancirà il Campione dell’edizione. Con un clima di tensione e suspance palpabile, ci si mette anche il caso ad infuocare ancor più la situazione: un problema tecnico ferma infatti il leader di classifica Scott Redding nella terza decisiva sessione. Il portacolori del team Ducati BeWiser è stato abbandonato dalla propria V4r nel giro di lancio, quando mancavano circa 4 minuti al termine: si deve accontentare del nono posto in griglia.

Chi scatterà dalla pole sarà invece il compagno di squadra (e rivale) Josh Brookes, dominatore dell’intera manche ed ora speranzoso nel recuperare i 28 punti che lo separano dalla testa del campionato. Il tempo di 1.25.860 lo stacca di 112 millesimi da Danny Buchan, secondo con la Kawasaki del team FS-3 ma ormai fuori dalla lotta all’alloro.

Prima fila anche per un sorprendente Christian Iddon (Tyco BMW) a +0.341.
Apre la seconda fila la Ducati del team Oxford di Tommy Bridewell, che si aggrappa alla matematica per lasciar ancora vive le ultimissime speranze iridate. Quinto posto per Peter Hickman seguito da prima delle Yamaha in schieramento di Jason O’Hallaran (+0.626). Luke Mossey è settimo davanti all’altra Suzuki di Bradley Ray, con un ritardo superiore al secondo.

La sorpresa Alex Olsen chiude la top-ten e conferma il feeling con la BMW del team Smiths con con cui ha disputato il finale di stagione. 17° Gino Rea con la splendida Mv Agusta F4 del team Paramatta.

Male la coppia Honda, con entrambi i piloti in lotta per la Riders’ Cup: Xavi Fores (di cui si attende in giornata l’ufficialità dell’ingaggio nel team Puccetti nel WorldSBK per il 2020) è solo 16°. Peggio di lui fa il teammate Andrew Irwin, che non va oltre la 19° casella.
A deludere ancor più è il Title Fighter Tarran Mackenzie, scivolato in Q1 e quindi costretto al 23° posto per Gara1.
Dopo prove libere assai convincenti, cade anche Joe Francis nella prima delle tre sessioni odierne: scatterà solo 20° davanti a Ryan Vickers. 26° Claudio Corti seguito da Hector Barbera.

Sotto, ordine di partenza completo. Appuntamento alle 17:00 (italiane) per il via alla prima delle 3 gare del weekend. Per tutti gli orari completi e la programmazione, guardare qui.

BSB 2019: Qualifiche Brands Hatch, round 12

 

Commenta