La coppia PBM Ducati nelle prime due posizioni, con Redding che scatterà dalla pole. 

Appena concluse le qualifiche a Donington Park, sede del round 11 in campionato, il secondo dello Showdown. Continua la sfida tra i portacolori del team PBM Ducati, ormai i veri protagonisti della lotta al titolo viste le posizioni sfavorevoli degli altri Title Fighters.

Scott Redding, con il tempo di 1.28.403, conquista l’ennesima pole davanti al team mate Josh Brookes, distante 429 millesimi. Una prova di forza dell’inglese, che sullo stesso circuito (ma sul tracciato “national”) conquistò una tripletta nel round 3. Solo settimo a quasi nove decimi Tommy Bridewell, costretto ad inventarsi qualcosa per le gare di domani al fine di tenere ancora aperte le poche speranze iridate. Dietro di lui il pilota Smiths Racing BMW Peter Hickman, con un ritardo che sfiora il secondo. Tarran Mackenzie chiude la top-ten, rimasto fuori per pochi millesimi dalla terza sessione. Addirittura 13esimo e fuori anch’egli dalla Q3 Danny Buchan, alfiere del team Kawasaki FS-3 ed attualmente quarto in campionato a – 55.

Tornando ai piani alti della griglia, conquista la prima fila con il terzo crono Bradley Ray; il pilota Buildbase Suzuki può però dar l’assalto solo alla Riders’ Cup, essendo stato escluso dallo Showdown visto il disastroso avvio di campionato. Stesso discorso per il quarto in griglia Luke Mossey, pupillo del team OMG Suzuki che ha già annunciato il passaggio a BMW per la prossima stagione. Christian Iddon è quinto ad oltre 7 decimi, seguito dall’ottimo Luke Stapleford (+0.856). Grande prestazione per Taylor Mackenzie, saltato sulla moto del team Tyco BMW al posto di Glenn Irwin e subito capace di qualificarsi nelle Q3. Scatterà in nona posizione, anche se la forbice dal primo si allarga ad oltre un secondo e mezzo.

La coppia Honda Racing composta da Andrew Irwin e Xavi Fores non va oltre al 14esimo e 15esimo posto. La sfida per la conquista della Riders’ Cup li obbliga alla risalita.

Sotto, risultati completi delle qualifiche.
Appuntamento domani alle 14:30 (italiane) per il via di Gara1. Alle 17:30 semafori spenti per Gara2!

BSB 2019: Qualifiche Donington Park, Round 11
Commenta