Lo spagnolo saluta il WorldSBK e approda nel campionato Inglese a bordo della CBR1000RR SP2

Non sono bastati 5 podi stagionali e il titolo di miglior pilota indipendente a Xavi Forés per trovare una sella nel Campionato del Mondo SBK. L’iberico, licenziato dal Barni Racing Team per far spazio al giovane Micheal Rinaldi (QUI i dettagli), dopo una serie di lunghe proposte nei vari campionati nazionali, alla fine ha deciso di abbracciare il progetto Honda nel British Superbike. Il 33enne sarà dunque al fianco di Andrew Irwin sulla CBR1000RR, in una squadra tutta rinnovata, che senza mezzi termini è decisa a puntare alla conquista del titolo.

“Sono entusiasta di venire in Inghilterra e correre nel British Superbike!– le prime parole di Forés, che ha proseguito –Ho sempre seguito il campionato, ricco di fan e tanto spettacolo. Avere l’opportunità di correre nel Regno Unito e guidare in nuovi circuiti mi entusiasma e non vedo l’ora di affrontare la sfida. Grazie a Honda per la fiducia, non vedo l’ora di iniziare!”

Gli fa eco Havier Beltran, team manager della squadra Honda: “Siamo lieti di dare il benvenuto a un pilota con l’esperienza e il pedigree di Xavi nel team. Xavi ha avuto una stagione impressionante nel WSBK, finendo settimo e collezionando numerosi podi. Questo ora completa la nostra squadra per la prossima stagione, e non vediamo l’ora di iniziare con i test e la stagione 2019”

Commenta