Quinta vittoria in campionato per Scott Redding. Cade Bridewell mentre era in testa.

Dopo aver primeggiato nelle prove libere e nelle qualifiche di ieri, Scott Redding continua il suo cammino e vince una Gara1 di Snetterton ricca di colpi di scena. Per il pilota del team Be Wiser Ducati non sembrava infatti così scontato il successo, vista una brutta partenza che lo ha relegato alla quarta posizione e la difficoltà nei giri iniziali di recuperare terreno sugli avversari.
Finalmente pareva il giorno giusto per Tommy Bridewell, che dopo un bel duello con Tarran Mackenzie si era portato in testa a suon di giri veloci. E invece il portacolori della squadra Oxford Ducati ha dovuto rimandare ancora l’apputamento con la prima vittoria stagionale: per lui fatale una scivolata all’ottavo giro, quando aveva già costruito un buon margine sugli inseguitori. Unica consolazione, il giro veloce fatto registrare prima della caduta che lo farà scattare dalla pole per Gara2.

Piazza d’onore per Josh Brookes, che regala così la doppietta alla propria squadra, con un distacco dal vincitore di poco superiore al secondo. Deve accontentarsi del terzo gradino del podio Tarran Mackenzie, probabilmente arresosi nel finale all’usura delle gomme della sua Yamaha R1.
Danny Buchan rimane ai piedi del podio con la prima delle Kawasaki all’arrivo, ma il suo ritardo è di quasi 13 secondi. Dietro di lui la coppia Honda in evidente crescita nelle ultime uscite: Andrew Irwin precede Xavi Fores dopo una spettacolare battaglia senza troppi convenevoli. Peter Hickman è solamente settimo ad oltre 20 secondi: per l’alfiere BMW Smiths Racing erano altre le aspettative dopo i risultati ottenuti nei giorni passati sul medesimo circuito. Chiude la top-ten Christian Iddon, preceduto la Luke Mossey (ottavo con la prima delle Suzuki) e Jason O’Hallaran, partito addirittura 21°.

11° Michael Liverty, chiamato a sostituire l’infortunato Keith Farmer in Tyco BMW. 13° a oltre 30 secondi Bradley Ray, preceduto da Hector Barbera. Un punto per il nostro connazionale Claudio Corti.
Ancora problemi tecnici per la MV Agusta di Danny Kent, costretto al ritiro nella gara di esordio al quinto giro.

In classifica generale, Redding guida il gruppone con 29 punti su Bridewell e 36 su Brookes. Apertissima la lotta per il sesto posto, l’ultimo valido per lo Showdown finale.

Sotto, ordine d’arrivo e classifica campionato aggiornata. Appuntamento alle 17:30 per il via a Gara2!

BSB 2019: Ordine d’arrivo Gara1 Snetterton, Round 6.
BSB 2019: Classifica campionata al termine di Gara1 di Snetterton, Round 6.
Commenta