Il leader di classifica non delude le aspettative e si prende la prima casella in vista di Gara1 a Snetterton.

Dopo aver primeggiato in tutte e 3 le sessioni di prove libere, Scott Redding si conferma anche in qualifica e con il tempo di 1.47.323 firma la pole position sul circuito di Snetterton 300. Il pilota del team Be Wiser Ducati, alla sua seconda partenza stagionale dal primo posto dopo la pole di Brands Hatch, rifila oltre un decimo agli inseguitori, in un circuito a lui sconosciuto fino al venerdì. Tarran Mackenzie si ferma infatti a 109 millesimi, e con la R1 del team McAMS Yamaha deve accontentarsi della piazza d’onore. Prima fila anche per Tommy Bridewell, distante però oltre 4 decimi dal leader.

Apre la seconda fila a mezzo secondo di distacco Josh Brookes, seguito da un sorprendente Dan Linfoot nonostante un ritardo di +1.273 e dalla Honda di Xavi Fores (+1.429).
Settima casella per Danny Buchan, davanti ad Andrew Irwin, autore tra l’altro di una scivolata in Q2.

Purtroppo un high-side in Q3 pregiudica la qualifica di Peter Hickman, uno dei pochi apparso in grado di poter interferire con i progetti di Redding per la pole ed invece costretto alla nona posizione. L’incidente dell’afiere Smiths Racing BMW ha costretto inoltre i commissari all’esposizione della bandiera rossa per rimuovere moto e detriti rimasti sull’asfalto, quando mancavano meno di 4 minuti al termine della sessione.

Decimo e fuori dunque dalla Q3 Bradley Ray, al suo secondo weekend con sospensioni Ohlins dopo aver abbandonato le Bitubo. Hector Barbera, chiamato a sostituire Glenn Irwin nel team JG Speedfit Kawasaki, scatterà dalla 14° casella. Davanti a lui Stapleford, Mossey e Laverty. 15° Christian Iddon con la S1000RR del team Tyco BMW.

Sessione difficile per Jason O’Hallaran: il pilota del team McAMS Yamaha è stato vittima di una caduta in Q1 e domani partirà solamente 21° in Gara1. Appena dietro di lui il nostro Claudio Corti, in difficoltà sin da ieri nel tortuoso tracciato situato nei pressi di Norwich. Calvario infinito per Danny Kent, che in sella alla MV Agusta del team Paramatta ha subìto il terzo inconveniente tecnico del weekend. Un esordio da dimenticare per la squadra con la moto varesina.

Sotto, la griglia di partenza completa. Domani alle ore 14:30 (italiane) via a Gara1. Alle 17:30 semafori spenti per Gara2.

BSB 2019: Ordine di partenza Snetterton 300, Round 6
Commenta