Prima vittoria per il pilota Suzuki. Concluso il campionato con la celebrazione di Leon Haslam. Tommy Bridewell vince la Riders Cup.

La pioggia incessante di Brands Hatch ha regalato non poche sorprese nella gara conclusiva del Bennets British Superbike Championship 2018: è infatti Richard Cooper a conquistare il primo posto, in una gara dove è stato protagonista di un assolo al comando per tutti e 20 i giri. Il pilota del team Buildbase Suzuki, compagno di squadra di Bradley Ray (giunto undicesimo a oltre un minuto di ritardo) coglie la miglior prestazione di carriera dopo il quarto posto di Gara2.

Di nuovo secondo posto a +7.493 per Tommy Bridewell, che grazie al doppio podio odierno passa al settimo posto della generale e si aggiudica la “Riders Cup“, il premio per il primo dei piloti in classifica esclusi dallo Showdown; il ducatisca scavalca infatti di due lunghezze Jason O’Hallaran, ottavo al traguardo.

Completa il podio Jake Dixon, che consolida il secondo posto finale e prepara i bagagli per il Campionato del Mondo Moto2. Quarto posizione per Christian Iddon, seguito da Josh Brookes e dal Campione 2018 Leon Haslam. “Pocket Rocket“, sceso in pista con livrea celebrativa, termina la stagione con 15 affermazioni e un distacco di ben 70 punti sugli inseguitori: un bel biglietto da visita per il ritorno nel WorldSBK al fianco dell’amico Jonathan Rea.

La speciale livrea con cui è sceso in pista Leon Haslam
La speciale livrea con cui è sceso in pista Leon Haslam

Settimo posto per un sorprendente Gino Rea, particolarmente a suo agio sul bagnato. Sylvan Barrier chiude la top ten appena dietro a Peter Hickman. Ritirari Glenn Irwin, Andrew Irwin e James Ellison.

Appuntamento al 2019!

Sotto, ordine d’arrivo e classifica finale!

BSB 2018 - Ordine d'arivo Gara3 Brands Hatch, Round12
BSB 2018 – Ordine d’arivo Gara3 Brands Hatch, Round12

 

BSB 2018 - La classifica finale al termine della stagione
BSB 2018 – La classifica finale al termine della stagione
Commenta