Scott Redding si dimostra sempre più in simbiosi con la sua Ducati: domani partirà dalla prima casella. Il compagno Josh Brookes è 2° davanti alla Yamaha di O’Halloran.

La sessione di Brands Hatch è stata anche caratterizzata dalla gran botta presa da Tarran McKenzie (9°) in Q3. Il numero 95 è stato vittima di una chiusura di sterzo ed è andato a sbattere contro le protezioni perdendo i sensi. Il britannico si è però ripreso rapidamente e si è mostrato cosciente ai medici. Il pilota è ancora sotto accertamenti ma sembra che non si tratti di nulla di grave. Questo fatto ha portato all’interruzione della sessione per una decina di minuti.

Ripresa la Q3 è stato Scott Redding a firmare il tempo più veloce (1’24″971) che vale la pole position di domani. L’alfiere del team Be Wiser Ducati è in continuo miglioramento e si sta dimostrando uno dei nuovi protagonisti di questo campionato, come da aspettative. Josh Brookes stampa il secondo tempo ed è distaccato di solo 8 millesimi dal compagno di squadra, notizia positiva in vista delle gare di domani. Jason O’Halloran impedisce la tripletta di V4R e mette la Yamaha del team MCAMS in prima fila precedendo Tommy Bridewell (4°).

Dan Linfoot (Santander Salt Tag Yamaha) sarà al centro della seconda fila domani, partirà 5° davanti alla BMW Tyco di Christian IddonPeter Hickman (7°), reduce dal TT sull’Isola di Man aprirà la terza fila. Buone prestazioni rispetto a quanto mostrato in questa stagione per Bradley Ray. Il giovane pilota Suzuki partirà ottavo, ma non gli è stato possibile tentare di abbassare il tempo in Q3 vista la mancanza di pneumatici nuovi. Danny Buchan, primo della Q2 completa la top 10.

Domani appuntamento alle 14:30 per il via di Gara1, alle 17:30 semafori spenti per Gara2! Per la programmazione completa guardare QUI.
Sotto, ordine di partenza completo.

Commenta