Prima vittoria di Matteo Ferrari, vincitore e leader di classifica. Cade Pirro alla variante bassa.

Imola dolce per Matteo Ferrari: dopo la vittoria dello scorso maggio nel Campionato Europeo Superstock1000 dove partecipava come wild-card, arriva oggi un’altra importantissima affermazione in Gara2 nel Campionato Italiano Velocità. Si tratta del primo sigillo per il pilota del team “Barni Racing“, che dopo ben cinque podi in altrettante gare riesce a salire sul gradino più alto del podio, e addirittura a conquistare la testa della classifica vista la caduta alla variante bassa del compagno di squadra Michele Pirro nell’ultimo giro. Un solo punto a dividere i due.

Lorenzo Zanetti dopo il primo posto di ieri in Gara1, deve accontentarsi della seconda piazza, anche a causa di un problema all’anteriore della sua Ducati che ha creato non pochi problemi allo pneumatico; sul traguardo il pilota bresciano è transitato per primo ma tagliando tutta la variante bassa, e proprio per questo la vittoria è stata assegnata a Matteo Ferrari. Giornata da ricordare anche per il pilota del team “DMR Racing BMW” Luca Vitali, che complice anche la caduta di Pirro, riesce a festeggiare il primo podio in carriera.

Quarto posto a +9.004 per Andrea Mantovani con la prima Aprilia al traguardo, seguita da Samuele Cavalieri e da Riccardo Russo, autore come ieri di una bellissima rimonta dopo una partenza complicata. Settimo è Claudio Corti, davanti a Axel Bassani e Kevin Calia, che continua la crescita della sua Suzuki GSX-R1000 del team “Penta Motorsport“. Chiude la top-Ten Matteo Baiocco. Ritirati Alessandro Andreozzi e Christian Gamarino. Alessandro Delbianco, dopo i problemi di ieri, non ha partecipato alla gara odierna.

Sotto, ordine d’arrivo e classifica aggiornata. Appuntamento il 27 Luglio a Misano!

Civ SBK 2018 - Imola Gara2 ordine d'arrivo
Civ SBK 2018 – Imola Gara2 ordine d’arrivo
Civ SBK 2018 - Classifica aggiornata dopo 6 gare
Civ SBK 2018 – Classifica aggiornata dopo 6 gare
Commenta