Grande prova di Federico Fuligni sotto al diluvio. Gabellini 10°. Luca Bernardi, che sfortuna!

La classe Superport regala colpi di scena per la Gara 2 del Mugello, prova conclusiva del round 5. Il rookie Luca Bernardi scatta bene allo start ed è autore di una prova magistrale con le basse temperature e l’asfalto ancora umido per via dell’acqua caduta in mattinata . Riesce rapidamente a staccare gli inseguitori con grande determinazione, e assaggia già il sapore della prima vittoria di categoria, se non fosse per la copiosa precipitazione che si abbatte sul tracciato toscano al settimo dei 14 giri previsti. Viene esposta la bandiera rossa e la manche viene sospesa per circa un’ora.

Alla ripartenza, con sei giri da effettuare e con molta acqua a terra, la griglia è formata dall’ordine del giro antecedente l’interruzione; si spengono i semafori nonostante la scarsa visibilità, con i piloti costretti a guidare sulle uova. La sfortuna non abbandona purtroppo Bernardi, scivolato al primo giro. Nicola Morrentino prende la testa del gruppone ma a metà sessione Federico Fuligni è autore di una grande rimonta e balza al comando. La superiorità e disinvoltura del pilota Yamaha Rosso e Nero Team è evidente: transita sotto la bandiera a scacchi con un vantaggio di circa un secondo e mezzo sullo stesso Morrentino e sul fratello (nonché compagno di team) Filippo Fuligni.

Quarto posto per Luca Ottaviani, seguito da Yuki Okamoto e da Marco Bussolotti. Settima piazza per Marco Bussolotti. Massimo Roccoli cade alla San Donato mentre occupava la piazza d’onore ed era in lotta per il vertice. L’alfiere del team Rosso Corsa Yamaha riesce comunque a ripartire e transita ottavo sotto la bandiera a scacchi. Il leader di campionato Lorenzo Gabellini non riesce ad andare oltre il decimo posto, dietro a Alessio Finello. Mantiene comunque 33 punti di vantaggio su Roccoli, quando rimangono solo due gare al termine della stagione, complice l’assenza di Kevin Manfredi, impegnato nel Bol d’Or.

Davide Stirpe, vittorioso ieri in Gara1, scivola al terzo giro. Out anche Stefano Valtulini negli istanti successivi.

Riportiamo sotto l’ordine di arrivo completo e la classifica campionato aggiornata.
Prossimo appuntamento tra due settimane a Vallelunga per il Round 6, l’ultimo della stagione.

CIV SSP 2019: Ordine di arrivo Gara2 Mugello, Round 5
CIV SSP 2019: Classifica campionato al termine del Round 5
Commenta