Kevin Manfredi firma il primo successo del 2019 seguito da vicino da Roccoli e Ottaviani.

AGGIORNAMENTO DEL 12-09-2019: RICONSEGNATO IL PRIMO POSTO A MANFREDI DOPO LA VITTORIA DEL RICORSO. QUI L’ARTICOLO COMPLETO.

AGGIORNAMENTO DEL 28-04-2019: KEVIN MANFREDI SQUALIFICATO PER IRREGOLARITÀ TECNICA.

La classe Supersport600 non si smentisce e regala un’altra gara spettacolare e ricca di sorpassi, caratterizzata dal solito gruppone di piloti a contendersi il podio. Su tutti la spunta un astuto Kevin Manfredi, furbo ad uscire dalla Bucine alle spalle di Massimo Roccoli e bravo a sfruttarne la scia in rettilineo e quindi a transitare primo sotto la bandiera a scacchi per soli 3 millessimi. Grande prova dunque dopo un weekend di Misano al di sotto delle aspettative per l’alfiere del team Rosso & Nero, ora terzo in campionato a 11 punti dal vertice. Completa il podio a 3 decimi di distacco l’ennesima Yamahadi Luca Ottaviani, portacolori del team Marinelli.

Deve accontentarsi dei piedi del podio il mattatore del Round1 Lorenzo Gabellini, quarto ma distante appena 344 millesimi dal vincitore. Il pilota del team Gomma Racing mantiene comunque la vetta del campionato, con un margine di 7 lunghezze sugli avversari. Quinta piazza con un distacco salito nel finale a 3 secondi e mezzo per Roberto Mercandelli, che porta la prima Honda al traguardo dopo la solita flotta di R6. Sesto Mattia Casadei, seguito da Marco Bussolotti, apparso in difficoltà in queste prime tre gare.

Stefano Cruciani accusa un lungo in partenza, e dopo fantastica una rimonta nella parte centrale della gara che lo ha portato a ridosso dei primi, deve arrendersi all’ottavo posto davanti a Davide Stirpe. Ancora una prestazione deludente per il Campione Italiano 2017; il pilota del team Mv Agusta Bardhal necessita al più presto di un cambio di rotta se vuole rimanere in corsa per il titolo. Chiude la top ten Nicola Morrentino davanti a Filippo Fuligni e a Yuki Okamoto.

Scivola purtroppo al penultimo giro il rookie di categoria nonché autore della pole Luca Bernardi, sorprendentemente in piena lotta per la vittoria fino all’errore. Ritiro nel finale anche per Stefano Valtulini a causa di un problema tecnico.

Sotto, ordine d’arrivo completo e classifica campionato aggiornata. Domani alle ore 09:00 via al warm up, mentre alle ore 16:15 start per Gara2!

CIV 2019 – Ordine d’arrivo Gara1 mugello, Round2
CIV 2019 – Classifica campionato al termine di Gara1 mugello, Round2
Commenta