Definite le griglie di partenza dell’ultimo Round di Vallelunga. Dalle 13:25 il via alle gare.

Tempo sereno ma temperature più basse oggi sull’asfalto di Vallelunga, teatro delle sfide conclusive dell’Elf CIV 2019. Grazie al tempo stratosferico registrato ieri di 1.35.339 Michele Pirro si aggiudica l’ennesima pole stagionale, arrivando al circuito a nord di Roma con il titolo già in tasca. Non si migliora nemmeno Riccardo Russo, ma grazie al crono del venerdì riesce comunque a conquistare la piazza d’onore. L’alfiere del team Motocorsa Racing, distante quasi 3 decimi dal leader, scatterà davanti al compagno di box Samuele Cavalieri, fermo a +0.772. Una prima fila tutta firmata Borgo Panigale dunque.

Si migliora invece Lorenzo Savadori: il portacolori Nuova M2 Aprilia rimane comunque ad oltre un secondo dal leader, e non riesce ad andare oltre la seconda fila. Accanto a lui l’esperto Lorenzo Lanzi con la prima delle BMW in griglia (+1.050) seguito dall’ottimo Andrea Mantovani (+1.105). Matteo Baiocco è settimo con un ritrado di oltre 1.2 secondi, davanti a Lorenzo Zanetti e Luca Vitali. Chiude la top-ten Federico D’annunzio a quasi un secondo e mezzo dal vertice. 12° Alessandro Andrezzi dietro ad Axel Bassani. In difficoltà Kevin Calia, con l’unica Suzuki in schieramento.

 

Supersport600

Sulla pista di casa, dopo i distacchi pesanti inflitti ieri, Davide Stirpe si conferma e strappa la prima posizione portando a 3 la striscia di pole consecutive. Il romano i migliora ancora e ferma il cronometro a 1.39.098; davvero una stagione in crescendo per il pilota Bardhal MV Agusta, penalizzato da un avvio di campionato da dimenticare ma autore di un finale eccezionale.
Lorenzo Gabellini, leader a +33 e lanciato verso la conquista del primo alloro, si prende la piazza d’onore ad oltre 3 decimi dalla vetta. Il portacolori del team Gomma Racing, complice il deludente 11° posto del diretto rivale Massimo Roccoli (+ 0.712) potrebbe già da oggi alzare la coppa di Campione.
Chiude la prima fila a +0.352 Marco Bussolotti, che proprio sul circuito di Vallelunga, lo scorso anno, perse il titolo in un finale rocambolesco.

Seconda fila per Stefano Valtulini (+0.431) seguito da Luca Ottaviani e da Kevin Manfedi. Chiude la top-ten addiritura con un ritardo inferiore ai 7 decimi Sfefano Casalotti, a dimostrazione di una classifica cortissima e che oggi, come al solito, ci aspettiamo regalerà spettacolo. Davanti a lui, in ordine, il sorprendente Marco Muzio davanti a Luca Bernardi e Mattia Casadei. Nicola Morrentino è 12à seguito da Roberto Mercandelli. 15° Eugenio Generali dietro ad Alessandro Nocco.

 

In Supersport300 pole di Emanuele Vocino in 1.49.533 davanti a Filippo Rovelli e Tom Edwards. Thomas Brianti è quinto appena dietro a Matteo Bertè.
Luca Lunetta firma la prima posizione in PreMoto3 seguito da Filippo Farioli e Filippo Bianchi.
Moto3 con Nicholas Spinelli che scatterà dalla prima casella; seguono Nicola Fabio Carraro e Joel Kelso. Quarto Alberto Surra.

Sotto, griglie di partenza complete.
Appuntamento alle 14:00 per il via alla Gara1 della SBK. Alle 14:45 è invece ora per la Supersport. Per tutti gli orari e i canali del round guardare qui.

CIV 2019: Qualifiche SBK Vallelunga, Round 6.
CIV 2019: Qualifiche SSP600 Vallelunga, Round 6.
Commenta