GMT94 partirà dalla prima piazzola nella 8h di Oschersleben davanti a FCC TSR Honda e Suzuki endurance racing team. In superstock Moto Ain comanda il gruppo inseguito da Yamaha Vitalis.

Le qualifiche del quarto round stagionale del mondiale endurance sono archiviate. I più veloce di giornata sono risultati gli alfieri del team Yamaha Gmt 94. Niccolò Canepa, Mike di Meglio e David Checa hanno dimostrato un gran feeling con il tracciato tedesco, segnando tutti e tre tempi inferiori all’ 1.27. Seconda piazza per TSR Honda, leader del mondiale a 2 gare dal termine. Chiude il podio virtuale la Suzuki del Team SERT.

Grande italia in terra di Germania, testimone la superba prestazione dei nostri rider. Il team Moto Ain ( team Francese), in cui corre Roby Rolfo, ha realizzato la miglior prestazione dei team con caratteristiche tecniche superstock. La seconda posizione di giornata porta la firma del team Yamaha Vitalis, dimostrando ancora una volta l’elevato potenziale della Yamaha nelle corse endurance. Terza posizione per un team completamente italiano; No Limits Motor Team. Il team capeggiato da Moreno Codeluppi ha alzato nuovamente l’asticella, arrivando sempre più vicino ai top team. Il più veloce dell’ equipaggio numero 44 è stato Christian Gamarino. Ottima prestazione anche per Luca Scassa e Michael Mazzina che hanno permesso al team di aggiudicarsi la 12esima piazza assoluta. Un notevole miglioramento rispetto l’anno scorso dimostra lo step in avanti della compagine “gialla”. Menzione speciale anche per il team Avio Bike che con i Fratelli Napoli ( Christian e Federico) e Giovanni Baggi stanno compiendo passi in avanti, avvicinandosi sempre di più alla leadership.

Domani alle 13 il via della 8h di Oschersleben in diretta su Eurosport! Ultima sfida per quanto riguarda la superstock ( non prendono punti a Suzuka) che decreterà il campione del mondo.  Tati Team Beaujolais Racing  guida davanti a Junior Team LMS Suzuki e Moto Ain. A domani per il vedretto

Ecco la griglia di partenza:

Commenta