Il No limits Motor Team completa il proprio equipaggio con il francese Cedric Tangre. L’esperienza pregresssa è stata fondamentale per la formazione di un trio altamente competitivo.

Moreno Codeluppi, team Owner del No Limits Motor Team, ha annunciato l’ ultimo pezzo del puzzle che andrà all’attacco della 24 ore di Le Mans. Cedric Tangre andrà a comporre il team della gialla Suzuki numero 44 insieme ai riconfermati Luca Scassa e Christian Gamarino. I due alfieri di casa Italia hanno iniziato uno sviluppo, insieme a Mazzina, della GSX-R 1000 e una coesione di squadra che ha portato a concludere un’ottima annata nel FIM EWC. No Limits, forte del podio ottenuto al Bol D’Or, è una delle candidate al titolo della categoria Superstock. La scelta di un pilota Francese, due volte campione Fsbk supersport, non è del tutto casuale. Codeluppi voleva creare un team tutto italiano, non avuta la possibilità, si è deciso di puntare sul forte nazionalismo transalpino per le gare di durata. Dopo Dupuy che ben si è comportato al Bol D’Or, la scelta della conoscenza precisa dei tracciati ha portato a Tangre. Quest’ultimo ha già avuto modo di entrare in contatto i propri compagna di squadra, sopratutto con Gamarino quando nel 2017 hanno corso insieme nel mondiale supersport.

Commenta