Sabato 21 aprile scatterà la 41esima edizione della 24 Heures du Moto.

La corsa Regina del mondiale Endurance entra nel vivo. Numerosi eventi saranno collegati al weekend del FIM EWC. Le moto scenderanno in pista sul circuito Bugatti di Le Mans nella giornata di giovedì con le prime prove libere. I piloti, divisi per colore, avranno i turni dedicati per affinare la propria sensibilità con la moto.

Dati statistici

Saranno 60 equipaggi al via, divisi nel seguente modo.

24 Equipaggi per quanto riguarda la categia Ewc, 34 Superstock e 2 Experimental. La nazione presente in quantità più elevata è naturalmente la Francia, con 38 equipaggi seguita dalla Germania (6) e dall’Italia (3). Per quanto riguarda la marca delle moto presenti il dominio è in mano a Yamaha con ben 18 Moto in partenza. 14 saranno le Kawasaki al via, sempre in doppia cifra (12) sono le Suzuki. 7, 5 sono rispettivamente le Bmw e le Honda. Residua ma non meno importante è la presenza di Ducati. Le moto allo start della 24h saranno 2.

Il record di vittorie è 13, ottenuto da Kawasaki. Per quanto riguarda i team, Suzuki Endurance Racing vanta il maggior numero di vittorie, ben 9.

Il Circuito 

Il circuito di Le Mans è denominato Bugatti e misura 4,185km. Costruito nel 1965 ospita gare di durata sia dedicate alle 2 che 4 ruote ma è anche una tappa fissa del motomondiale. Per quanto riguarda l’endurance il record della pista è stato firmato nel 2017 da Randy De Puniet con il crono di 1’35″730. La maggior distanza mai coperta è stata, anch’essa, realizzata nel 2017. Il team in considerazione è GMT 94 del nostro Niccolò Canepa che ha realizzato 3599,1KM nell’arco delle 24h.

Dove seguirla

La 24 Heures du moto avrà una copertura televisiva quasi completa. Le due emittenti che trasmetteranno questo evento sono Eurosport, sul secondo canale, e AutoMotoTV.

Sabato 21 Aprile 2018

Eurosport 2: 14.45-15.30 ( diretta)

17.30-01.00 (diretta)

Domenica 22 aprile 2018

Eurosport 2:  7.00 10.00 (diretta)

13.30 15.15 (diretta)

Sara inoltre visibile su la canale 148 di sky AutomotoTV e in streaming sul sito Automototv.it

Ecco il time table della 24 heures du Moto

Commenta