Alex Marquez torna sul gradino più alto del podio dopo lo zero di Assen. Binder e Schrötter completano il podio, mentre Lecuona cade all’ultima curva.

Dopo lo sfortunato fine settimana olandese Alex Marquez vince in terra tedesca sul circuito del Sachsenring. Alex riconquista anche la testa della classifica di campionato. Brad Binder è stato autore di una bella prestazione, che tanto serve a KTM  come iniezione di fiducia. Il sudafricano chiude secondo, ma è sembrato che per impensierire davvero Marquez mancasse qualcosa. Podio davanti al pubblico di casa per Marcel Schrötter.

Tanto sconforto invece per Iker Lecuona: dopo una gara passata a dare del tu agli avamposti infrange i sogni di gloria con una caduta all’ultima curva. Fabio Di Giannantonio (4°) conquista dunque la quarta posizione in extremis con la Speed-Up, ma la sua gara è stata in ogni caso molto positiva. Thomas Lüthi chiude quinto. Lo svizzero è anche rimasto coinvolto in un contatto con Vierge, che ha portato lo spagnolo a cadere. Dopo l’investigazione la direzione gara ha deciso di penalizzarlo con una Long Lap Penalty.

La coppia del team FLEXBOX HP 40 non è stata abbastanza veloce per attaccare la testa della corsa. Augusto Fernandes chiude 6° mentre Lorenzo Baldassarri 7°. Jorge Navarro non riesce a replicare la rapidità del compagno di squadra ed è 8° sotto la bandiera a scacchi. Jorge Martìn (9°) dopo un difficile inizio stagione sta cominciando a mostrare prestazioni interessanti. Luca Marini completa la top 10 davanti a Sam Lowes.

Classifica di gara: 

Classifica campionato:

Commenta