Si chiude il GP delle Americhe per quanto riguarda la Moto2: Luthi, Schrotter e Navarro completano il podio davanti a Pasini, Marquez e Marini

Thomas Luthi e Marcel Schrotter firmano la doppietta per il team Dynavolt Intact GP sul Circuit of the Americas in Texas. Alle loro spalle grande lotta per il gradino più alto del podio tra Jorge Navarro, Alex Marquez, Luca Marini e un fantastico Mattia Pasini (al rientro dopo l’ultima gara disputata a Valencia lo scorso anno in sella alla Kalex motorizzata Honda).
A spuntarla nel finale è però lo spagnolo di casa Beta Tools Speed Up proprio sull’italiano #54.

Brutto contatto alla prima curva tra Fabio Di Giannantonio, Joe Robert e Xavi Vierge che purtroppo porta tutti e tre i piloti a dover abbandonare la corsa.

Involontario anche il contatto tra Jorge Martin e Lorenzo Baldassarri con lo spagnolo incolpevole nel perdere per un attimo la moto e farsi tamponare dall’italiano in fase di sorpasso. Ad avere la peggio è il pilota del team di Sito Pons, il quale però mantiene la testa del mondiale con 3 punti sul tedesco Schrotter.

Chiudono la Top10, dalla 5ª piazza: Alex Marquez, che resiste agli attacchi di Luca Marini e Sam Lowes, Simone Corsi, Enea Bastianini e Andrea Locatelli.

Da segnalare, oltre al ritiro per problemi tecnici di Brad Binder, la scivolata di Marco Bezzecchi e la brutta imbarcata di Iker Lecuona. Per fortuna nessuno dei piloti ha riportato gravi lesioni.

Classifica che, come già accennato, sorride ancora al nostro portacolori Baldassarri (50pt) davanti a Schrotter (47pt) e Luthi (45pt). Più staccati Gardner, Marquez e Marini.

Si torna in Europa il 3-4-5 maggio per il GP di Jerez de la Frontera.

Ordine di arrivo:

Classifica:

Commenta