L’italiano vince in Qatar distaccando Thomas Lüthi di soli 26 millesimi. Marcel Schrötter conquista l’ultimo gradino del podio.

Lorenzo Baldassarri fa sua la prima gara della Moto2 motorizzata Triumph battendo il pilota svizzero in volata. Baldassarri dopo qualche giro è riuscito a guadagnarsi un leggero margine di sicurezza, ma nel finale ha dovuto fare i conti con Thomas Lüthi, autore di una grande rimonta. Dietro di loro ha tagliato la linea del traguardo Marcel Schrotter che ha confermato le buone prestazioni del Team Dynavolt Intact GP.

Remy Gardner (4°) si è dimostrato molto veloce concludendo appena fuori dal podio una gara comunque molto positiva. Buona prova anche per Augusto Fernandez (5°)che dopo l’arrivo a metà stagione lo scorso anno inizia bene il 2019. Lowes chiude sesto. Dietro di lui si è classificato Alex Marquez, che è apparso un po’ in difficoltà nel finale, così come il compagno Vierge (10°).

Luca Marini conclude la sua gara all’ottavo posto, mentre il compagno Bulega è caduto alla prima curva assieme a Navarro Lecuona. Enea Bastianini (9°) è stato protagonista di una buona prestazione nella sua prima gara in Moto2.

Ecco la classifica:

 

Commenta