L’italiano lascia dopo 4 anni il team SKY Racing VR46 e passa sotto la guida di Fausto Gresini con un contratto biennale

Era nell’aria da qualche tempo ed oggi è stato ufficializzato: Nicolò Bulega, dopo 4 anni di permanenza nel team Sky Racing VR46, decide di dare una svolta alla propria carriera rimettendosi in discussione con il Team Gresini Racing.

Ecco le parole del pilota: “Questo per me sarà un weekend ricco di emozioni. Correre nel circuito a un chilometro da casa mia, di fronte a tanti amici e tifosi, mi dà un’adrenalina incredibile. L’accordo con il team Gresini per le prossime due stagioni è arrivato in un momento importante della mia carriera e mi riempie di nuovi stimoli. Non vedo l’ora di iniziare questa avventura, anche se la stagione è ancora lunga ed è mia intenzione lavorare sodo per chiuderla in bellezza con i colori della mia attuale squadra, lo Sky Racing Team VR46. Dopo 6 stagioni con la VR46, di cui 4 con Sky Racing Team, mi sembrerà strano il prossimo anno cambiare colori e gruppo di lavoro, ma di questo ringrazio Fausto Gresini per la fiducia che mi ha dimostrato. Cercherò con impegno e dedizione di ripagare la fiducia con i risultati.”

Entusiasmo anche da parte del team manager Fausto Gresini, che ha dichiarato:
“In Moto2 quest’anno non è stata un’annata semplicissima. Ci attendiamo però un finale di stagione di rilievo. Per il prossimo anno stiamo allestendo una grande squadra, e posso già anticipare che avrà due piloti, uno dei quali appunto sarà Nicolò Bulega. Italiano, giovanissimo, grande promessa e siamo convinti che potrà fare benissimo con noi. Ci tenevo ad averlo perché credo che sia uno dei piloti più interessanti nel panorama italiano. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con un ragazzo di grande talento come lui.”

A breve gli aggiornamenti sul futuro compagnondi squadra di Bulega.

Commenta