L’alfiere dello Sky Racing Team vince la seconda gara della propria carriera. Al secondo posto un solido Brad Binder, al terzo la sorpresa Iker Lecuona. Marquez chiude 5° perdendo vantaggio in campionato.

Al via scattano bene Alex Marquez e Luca Marini che fin da subito tentano la fuga. L’italiano, a suon di giri veloci, passa al comando già al 3° giro prendendo un po’ di margine sullo spagnolo. Tra gli inseguitori si distingue Iker Lecuona che, partito in decima posizione, si piazza subito terzo, in scia a Marquez.

Intorno a metà gara il vantaggio acquisito da Luca Marini è di circa 2” mentre il gruppo degli inseguitori è composto da Lecuona, che nel frattempo ha superato Marquez, da Binder e da Fernandez.

Quando mancano 4 giri al termine sono le KTM di Lecuona e Binder ad aver preso un po’ di vantaggio sui due spagnoli che battagliano per il 4° posto. La sfida tra i due è rilevante anche per il campionato, con Fernandez che deve chiudere davanti a Marquez per mantenere aperte le speranze iridate.

L’ultimo giro regala un bellissimo sorpasso di Brad Binder ai danni di Iker Lecuonà che si  accontenterà di salire sul terzo gradino del podio.

Sotto la bandiera a scacchi passano quindi Luca Marini, che conquista la seconda vittoria della carriera in Moto2, Brad Binder, secondo, staccato di 2.2” ed il sorprendente Iker Lecuona.

Augusto Fernandez si classifica quarto, precedendo Alex Marquez ed andando così a ridurre il distacco in campionato.

Tra gli altri segnaliamo l’ottavo posto di Nicolò Bulega ed il nono dell’idolo di casa Somkiat Chantra che firma la prima top ten mondiale di un pilota tailandese.

Un po’ in ombra gli altri italiani con Marco Bezzecchi che chiude 10°, Enea Bastianini 11° ed Andrea Locatelli 13°.

Brutta gara anche di Jorge Navarro che chiude 17° dicendo addio alle speranze mondiali.

La classifica del campionato vede Alex Marquez al 1° posto con 224 punti seguito da Augusto Fernandez a 184, Brad Binder a 180 e Thomas Lüthi a 178.

La prossima gara sarà a Motegi, in Giappone il 20/10.

Qui di seguito l’ordine di arrivo completo e la classifica di campionato:

Commenta