Prima pole position in carriera per il rookie Celestino Vietti dopo essere passato dal Q1. Secondo tempo per Marcos Ramirez. Completa la prima fila Albert Arenas.

Gioco di nervi per i piloti della classe leggera. Come sempre le qualifiche si decidono negli ultimi secondi del turno. A causa delle caratteristiche del circuito la scia di altri piloti per staccare il miglior tempo era troppo importante. A sfruttarla al meglio è stato Celestino Vietti. Il rookie di casa Sky Racing Team VR46, qualificatosi dal Q1, passa sotto la bandiera a scacchi con un tempo di 1.42.599 confezionando così la prima pole position di carriera. Seconda posizione per il pilota spagnolo del team Leopard Marcos Ramirez. Chiude la prima fila Albert Arenas.

Quarta posizione per il pilota giapponese Kaito Toba, al rientro da un infortunio. Quinta casella per Alonso Lopez, seguito da Aron Canet staccato si 409 millesimi dal primo tempo.

Apre la terza fila Andrea Migno che, dopo un venerdì positivo, si aggiudica la settima casella in griglia. Ottava posizione per Gabriel Rodrigo, unico pilota a girare da solo e a far segnare il proprio miglior tempo quando ancora tutti gli altri erano ai box ad aspettare il momento migliore per entrare in pista. Nona casella per Tony Arbolino.

Chiude la top ten Lorenzo Dalla Porta. Il pilota toscano è stato protagonista di un piccolo errore nel suo giro più veloce che ha poi compromesso il risultato finale della qualifica. Alle sue spalle, dall’undicesima posizione, scatterà Tatsuki Suzuki. Dodicesimo tempo per Dennis Foggia.

La gara di domani scatterà alle ore 6:00 (orario italiano) e si prospetta avvincente con un gruppo folto di piloti a giocarsi il più alto gradino del podio.

A seguire la griglia completa della qualifica:

Commenta