Sete Gibernau torna nel mondo delle corse in veste di pilota. Il team Pons Ha ufficializzato lo spagnolo che sarà al via del FIM Enel MotoE World Cup.

Tolti i vestiti da coach, Sete Gibernau torna a correre. Pons racing ha rivelato il nome del proprio pilota per la stagione inaugurale del campionato delle moto elettriche. Un ritorno al futuro per lo spagnolo che a 46 anni torna a vestire i panni del pilota. Un scelta, quella di Sete, non nuova per il team Pons che ritorna ad avere Gibernau come pilota dopo la stagione 1995, disputata nella categoria di mezzo del Circus della MotoGP. L’ulteriore ufficialità verrà diramata durante il gp di Valencia dal team tramite una conferenza stampa programmata nella giornata di venerdì.

Una notizia che provoca non pochi rumors. Le moto elettriche sono sicuramente il futuro del motociclismo internazionale ma questo step evolutivo crea malumori nei centauri più romantici. Evidentemente non sono gli unici a soffrire di questo cambiamento e la scelta di un pilota già in “pensione da anni” ne è la testimonianza più limpida. Le potenzialità e il talento di Sete Gibernau non sono in discussione ma lo slogan “largo ai giovani” non sembra trovare, ancora una volta, sponsorizzazione.

Commenta