Stravolge la moto e conquista la prima casella. Alex De Angelis trionfa in E-Pole aggiudicandosi il miglior piazzamento per la gara di domani. Matteo Ferrari e Xavier Simeon partiranno alle sue spalle.

Delineata la prima griglia di partenza elettrica del circuito di Misano. Con un super tempo di 1:44.660 Alex De Angelis si aggiudica la pole position portando la sua Energica del team Pramac davanti a quella di Matteo Ferrari e Xavier Simeon.

Distacchi molto risicati con il l’italiano a soli 48 millesimi e il belga a 108 millesimi dalla vetta.

Scendono in seconda fila Jesko Raffin, Niccolò Canepa e Maria Herrera, ultimi piloti ad essere scesi sotto il muro del 45″; mentre rimangono più alti i tempi di Bradley Smith, Hector Garzo e Nico Terol in terza fila.

Molte le cadute e i “jolly” giocati dai piloti, soprattutto in uscita dalle curve con il propulsore elettrico a farla da padrone sull’asfalto romagnolo.

Ultimo dello schieramento è Randy De Puniet che si aggiudica la 14ª piazza, alle sue spalle scatteranno invece i piloti che sono andati sulle aree “verdi”, per cui è stato cancellato il tempo, e chi non è riuscito a concludere il giro, nell’ordine dalla quindicesima posizione secondo i tempi combinati delle libere: Sete Gibernau (sul verde in percorrenza della 3), Eric Granado (ecceduto limiti della pista all’ultima curva), Mike Di Meglio (autore di un brutto high-side all’uscita delle “Rio”) e Niki Tuuli (scivolato al “Carro”).

Domani alle 16:30 il via alla prima gara del weekend.

 

Ordine di partenza:

Commenta