Sostituirà l’infortunato Nakagami nelle ultime 3 gare del Campionato

Dopo la sfortunata parentesi in KTM, chiusa anticipatamente in maniera assai burrascosa, Johann Zarco è pronto a rimettersi in gioco e per farlo ha “sfruttato” l’infortunio del collega Takaaki Nakagami. Il giapponese infatti, costretto a passare sotto ai ferri dopo l’inconveniente a Motegi, dovrà trascorrere un lungo periodo di stop a seguito dell’operazione e non sarà in grado di risalire in sella fino al 2020; intanto si è assicurato un prolungamento di contratto per un ulteriore anno.

L’occasione è stata dunque sfruttata dal team Honda LCR gestito da Lucio Cecchinello, che ha offerto allo svincolato Zarco la moto del proprio team rimasta libera per i restanti 3 round della stagione 2019. Nonostante il cambio repentino, il francese si è detto entusiasta di poter saggiare per la prima volta la moto dell’ala dorata; “Sono felicissimo di quanto mi è stato proposto dal team LCR, e ringrazio tutto il team ed anche KTM per avermi concesso di disputare le ultime 3 gare dell’anno” ha esordito il transalpino. “Il primo GP sarà a Phillip Island, pista che mi piace molto e dove penso che potrò trovare quelle belle sensazioni che mi mancano da troppo tempo. Darò il massimo!”

Appuntamento questo weekend sulla terra dei canguri! A breve tutti gli orari del fine settimana australiano.

Commenta