Il pilota MV Agusta designato come sostituto di Tito Rabat al posto di Ponsson

Jordi Torres debutterà in MotoGP ad Aragon sostituendo l’infortunato Tito Rabat; il team Ducati Reale Avintia ha deciso di puntare sullo spagnolo dopo la deludente prestazione di Christophe Ponsson a Misano, che ha portato al termine anticipato della collaborazione con il francese.

Torres, attualmente in forza nel team MV Agusta nel WorldSBK, alternerà gli impegni a Portimao e Magny-Cours con la difficile sfida nella top-class del Motomondiale; “Ringrazio Avintia per questa opportunità – ha dichiarato il numero 81– ed anche il mio team manager e MV Agusta per avermi dato il permesso. Sono entusiasta e anche un po’ preoccupato per questa nuova avventura, dato che sarà la mia prima volta con una MotoGP.”  Torres infatti non è mai andato oltre la Moto2, dove ha corso per 4 anni cogliendo una vittoria e svariati podi. “Per ora ho un accordo per una sola gara, ma potrebbero diventare due. Non vedo l’ora di iniziare! Auguro a Tito una rapida guarigione” ha concluso l’iberico.

Commenta