Marc Marquez vince il gran premio di casa davanti a Fabio Quartararo e Danilo Petrucci. L’errore in staccata al secondo giro di Jorge Lorenzo costa la gara a Dovizioso e alle Yamaha ufficiali. 

Non ci si poteva aspettare altro che una gara di gruppo ad infiammare il gran premio di Catalunya, considerando i distacchi ridottissimi che hanno caratterizzato tutti i turni di prove. Così non è stato a Marc Marquez vince facendo il vuoto dietro di se grazie anche alle tante cadute. Fabio Quartararo si piazza in seconda posizione conquistando così il primo podio di carriera in MotoGP, precedendo Danilo Petrucci.

Si spengono i semafori e sono subito Dovizioso e Marquez a collocarsi nelle prime due posizioni, seguiti dal lungo plotone di piloti. Dopo un primo giro di studio, il secondo passaggio è teatro del più grosso colpo di scena della gara. Jorge Lorenzo sbaglia il punto di staccata perdendo l’anteriore in ingresso, la sua moto colpirà quella degli incolpevoli Dovizioso, Rossi e Vinales. Nessuno dei quattro sarà poi capace di riprendere la corsa lasciando così via libera Marc Marquez.

Col passare dei giri infatti il campione spagnolo accumula sempre più vantaggio su Danilo Petrucci, ritrovatosi secondo con Quartararo e Rins ad insidiarlo. Nella lotta per il podio, intorno a metà gara, si unisce anche Jack Miller, partito dalle retrovie. Anche a metà gruppo non mancano i colpi di scena con le cadute di Morbidelli, Bagnaia e l’Aprilia di Bradley Smith. Quest’ultimo cade centrando il compagno di squadra Aleix Espargaro infortunandolo.

Ad una manciata di giri dalla fine, Alex Rins tenta l’attacco su Danilo Petrucci che chiude la porta costringendo lo spagnolo ad inchiodare ed allungare la curva nelle vie di fuga. Sembra una lotta a due per la seconda posizione ma Fabio Quartararo gestisce meglio la gomma e riesce ad accumulare un comodo vantaggio che gli assicurerà poi il primo podio di carriera.

La gara si conclude con la vittoria indisturbata di Marc Marquez davanti appunto a Fabio Quartararo e Danilo Petrucci. Solo quarto Alex Rins dopo aver battagliato tutta la gara per il podio. Dietro di lui Jack Miller e Joan Mir. Non concludono la gara anche Crutchlow Syahrin e Abraham.

A seguire la classifica completa di gara e campionato:

 

 

 

Commenta