Marc Marquez vince sul Chang International Circuit ed è campione del mondo per l’ottava volta. Altra maestosa gara per Fabio Quartararo beffato nel finale. Completa il podio Maverick Vinales.

Primo match piont per ipotecare il mondiale che Marc Marquez sfrutta al meglio. Il pilota spagnolo è stato protagonista di una stagione da assoluto dominatore e lo è stato anche in questo gran premio. Dopo la spaventosa caduta del venerdì, senza conseguenze, il numero 93 torna in pista e, come se non fosse successo niente, guida la sua Honda in maniera impeccabile. Altro protagonista assoluto di questa gara lo è stato Fabio Quartararo. Il pilota di casa Yamaha, partendo dalla pole position, riesce a mantenere la posizione fino all’ultimo giro quando Marquez decide di superarlo nel lungo rettilineo e vincere la gara. Il terzo gradino del podio se lo aggiudica Maverick Vinales.

Il primo colpo di scena lo regala Jack Miller che gli si spegne la moto poco prima della partenza ed è così costretto a partire dalla pit line. Allo spegnimento dei semafori è proprio il pole man a scattare al meglio e a tenersi la prima posizione, seguito a ruota da Marc Marquez. I due saranno poi saranno gli unici protagonisti per la vittoria finale tenendo un ritmo serratissimo che nessuno riesce a replicare. Grande partenza anche per Andrea Dovizioso che dalla settima casella riesce a guadagnare tre posizioni.

A suon di giri veloci i primi due prendono subito un gap incolmabile, vanificando ogni tentativo di rimonta. Anche Valentino Rossi riesce a guadagnare qualche posizione nella prima parte di gara ma è poi costretto a fare i conti con la gomma posteriore. Una buona gara la stava facendo anche l’Aprilia con Aleix Espargaro che è costretto a ritirarsi per colpa di noie tecniche.

Ai piedi del podio si piazza Andrea Dovizioso, seguito da Alex Rins che è riuscito a recuperare dalla decima posizione in griglia. Sesto posto per Franco Morbidelli. Altra gara difficoltosa per Valentino Rossi che chiude ottavo, dietro anche a Joan Mir. Dopo la partenza dalla pit line Jack Miller riesce ad entrare in zona punti chiudendo quattordicesimo.

A seguire la classifica completa della gara e la classifica mondiale:

Commenta