Andrea Dovizioso conquista 25 punti nella gara Austriaca di Spielberg con un sorpasso spettacolare all’ultima curva. Marquez ancora una volta secondo davanti a Fabio Quartararo. Quarto Rossi in rimonta.

Passano gli anni ma non smette mai di rinnovarsi il duello Marquez – Ducati sul circuito di Spielberg. Ancora una volta però a spuntarla è la Rossa.

Alla partenza il più lesto è Marc Marquez che prende la testa della corsa seguito da Dovizioso, Quartararo, Miller e Rossi, autore di una fantastica partenza. Bastano due curve per assistere al primo brivido della gara, Marquez attacca Dovizioso scomponendosi vistosamente e i due sono costretti ad allungare per non cadere. Prende la testa della corsa Fabio Quartararo cercando subito di allungare. Nelle prime curve si fa spazio anche Alex Rins nel gruppo di testa.

Il pilota Suzuki però impiega poche tornate per essere risucchiato dagli avversari fino a retrocedere in settima posizione, dietro a Maverick Vinales. Nelle retrovie intanto si assiste allo strano spegnimento della KTM di Pol Espargaro alla curva due che inganna Crutchlow costringendolo a cadere, per evitarlo.

Passano i giri ed i piloti con il miglior passo gara iniziano a farsi strada. Dovizioso si butta all’inseguimento di Quartararo mentre Marquez si libera di Jack Miller conquistando la terza piazza. Ai margini del gruppo mantiene il passo Valentino Rossi.

Vita corta ha la fuga di Fabio Quartararo che viene riagguantato dalla coppia Dovizioso – Marquez, lanciata verso la sfida finale per la vittoria. Nel frattempo dietro di loro Jack Miller perde l’anteriore e cade nel tentativo di reggere il ritmo. Grazie a questo, Valentino Rossi ottiene il quarto posto provvisorio.

Gara che si stabilizza per qualche giro con le posizioni congelate, fino a metà gara quando iniziano tra Dovizioso e Marquez le prime scaramucce. Nel gruppo degli inseguitori, si assiste al rientro di Vinales e Rins per il quarto posto.

La gara si decide con due giri finali da cardiopalma dove Dovizioso e Marquez si attaccano ad ogni staccata. Proprio all’ultima curva però Dovizioso compie il capolavoro e prende l’interno di Marquez, lanciandosi verso la vittoria. Ancora una volta lo spagnolo della Honda si deve accontentare del secondo posto. Terzo conclude Fabio Quartararo con una gara stupenda. Rossi chiude quarto resistendo agli attacchi di Vinales e Rins. Ottimo settimo posto finale per il Rookie Francesco Bagnaia con la Ducati Pramac.

A seguire la classifica completa della gara di Spielberg e quella del campionato:

Commenta