Seconda pole stagionale per il ducatista davanti a Reiterberger e Tamburini.

Dopo la pole di Portimao Federico Sandi sbanca anche Magny-Cours e soffia la prima piazza a Markus Reiterberger per appena 13 millesimi. Il pilota del team “Ducati Motocorsa”, ancora alla ricerca della prima vittoria e di certezze per la prossima stagione, può vantare così la conquista dell’ulitma pole del campionato europeo, che ricordiamo dal prossimo anno non verrà più disputato. Campionato che vuole assolutamente vincere il tedesco di BMW, che con 18 punti in classifica sul diretto inseguitore Roberto Tamburini (terzo in griglia domani con un distacco di quasi due decimi), possiede una grande ipoteca sul successo finale.

Apre la seconda fila il cileno Maximilian Scheib, che con la sua Aprilia RSV4 non è ancora matematicamente fuori dai giochi iridati; per lui i punti da recuperare su “Reiti” sono 19. Vitali e Vionnet sono rispettivamente quinto e sesto in griglia, con i ritardi che diventano superiori al secondo. Florian Marino è settimo davanti ad Alessandro Del Bianco: il giovane italiano si era messo particolarmente in mostra ieri in un circuito a lui sconosciuto, mentre oggi non è riuscito ad andare oltre l’ottava casella. Gabriele Ruiu è undicesimo, mentre Jacopo Cretaro, al debutto con la Kawasaki del Team “C.M. Racing”, si piazza in 13° posizione. Weekend finito per Emanuele Pusceddu, all’ennesima rottura del motore.

Domani alle ore 11:40 la gara. Sotto, l’ordine di partenza.

STK1000 2018 - Ordine di partenza Magny-Cours
STK1000 2018 – Ordine di partenza Magny-Cours
Commenta