Uno strepitoso Jonathan Rea conquista gara 2 sul circuito San Juan Villicum. Chaz Davies e Toprak Razgatlioglu sul podio, solo 5° Bautista. 

Jonathan Rea, fresco campione del mondo per la quinta volta, conquista sul circuito argentino la sua 85esima vittoria in Superbike. Dopo aver vinto il duello nelle prime battute con Alvaro Bautista, il nord irlandese ha tagliato il traguardo con cinque secondi di vantaggio su Chaz Davies, secondo.

Il gallese, che ieri non ha disputato Gara1 in segno di protesta contro le scarse condizioni di sicurezza del circuito argentino, ha svolto una gara in crescendo stabilizzandosi poi in seconda posizione davanti a Toprak Razgatlioglu, terzo.

Ha perso molto terreno, chiudendo in quinta posizione, Bautista. Lo spagnolo ha chiuso tra le due Yamaha ufficiali, preceduto da Michael van der Mark e seguito da Alex Lowes, sesto. Ottimo settimo posto di Eugene Laverty, che si è reso protagonista di una bella battaglia con l’idolo di “casa” Tati Mercado, ottavo (partito ultimo) e Leon Haslam. L’inglese ha chiuso in nona posizione, a quasi 37 secondi di ritardo dalla vetta.

La top 10 è chiusa da Jordi Torres, pilota del team Pedercini, seguito dalla Ducati di Michael Ruben Rinaldi, undicesimo. Gara disastrosa invece per il team GRT Yamaha con Marco Melandri e Sandro Cortese, rispettivamente al traguardo in quattordicesima e quindicesima posizione. Fuori per guasti tecnici Alessandro Del Bianco e Tom Sykes.

Risultati Gara2
Classifica aggiornata
Commenta