Ritorno sul gradino più alto del podio per Alvaro Bautista che rischia il fotofinish con Jonathan Rea. Terzo Toprak Razgatlioglu che mette le ruote di nuovo davanti ad Alex Lowes.

Si chiude il weekend sul circuito portoghese con Alvaro Bautista che conquista Gara2 recuperando i 5 punti persi nella gara di ieri con Jonathan Rea, oggi secondo. Ottimo spunto del campione in carica mentre drasticamente all’opposto la partenza dello spagnolo che lo porta a girare curva 1 in quinta piazza.

Il cannibale non riesce a scappare dalla morsa di Toprak Razgatlioglu e dopo la risalita dell’alfiere Ducati si accende una battaglia a tre che vede però avere la meglio il pilota #19. Nel finale la spalla infortunata comincia a farsi sentire e il secondo di vantaggio accumulato sin ora viene distrutto nell’ultimo giro da Rea che taglia il traguardo attaccato alla ruota posteriore della rossa di Borgo Panigale.

Alle loro spalle nel frattempo si infiammava la bagarre per la quarta piazza tra Alex Lowes e Leon Haslam, vinta nel finale dal pilota di casa Yamaha. Scornato Michael van der Mark che non riesce a resistere agli attacchi di Loris Baz chiudendo così la corsa in settima posizione alle spalle del francese.

Si sospettano problemi tecnici per Chaz Davies che perde inspiegabilmente terreno relegandosi in una pesante 16esima posizione, soprattuto dopo il buon percorso compiuto fino a qui.

Classifica generale che vede, a fine weekend, allungare nuovamente Rea portandosi a +91 su Bautista. Rimane invece apertissima la lotta per la terza posizione.

Ordine di arrivo:

Classifica:

Commenta