Il francese alla prima pole position con Kawasaki seguito da Caricasulo e Krummenacher. Luca Ottaviani sesto da wild card!

Con pista ormai completamente asciutta è Lucas Mahias a firmare il best lap valido per la pole position di Misano: il Campione del Mondo 2017 ha fermato il cronometro sull’1.38.909 all’ultimo giro utile.
Mancava dalla prima casella dall’appuntamento del Qatar dello scorso anno, quando nell’ultima gara con la Yamaha R6 riuscì a siglare il giro veloce in qualifica. Dopo 6 gare con la Kawasaki del Team Puccetti, il francese pare aver finalmente trovato quel feeling spesso mancato con la moto di Akashi.
Al secondo posto a poco più di due decimi Federico Caricasulo, che forse si aspettava la pole dopo il dominio nelle prove libere: l’italiano si è comunque detto fiducioso per la gara di domani. Scivola ma guadagna la prima fila Randy Krummenacher, distante quasi 3 decimi dalla vetta.

Apre la seconda fila la Honda dell’estone Hannes Soomer, seguito da Jules Cluzel e da uno straordinario Luca Ottaviani: l’alfiere del team SGM Tecnic, con il tempo di 1.39.836 (+0.927), si candida ad una gara da protagonista nella wild card di domani. Per lui da registrare anche una scivolata a metà turno circa.
Isaac Vinales in terza fila in compagnia di Raffaele De Rosa e Hikari Okubo, con distachi che sfiorano il secondo.
Chiude la top-ten un’altra wild card: Luca Gabellini è decimo davanti ad Ayrton Badovini. 14° Massimo Roccoli seguito da Corentin Perolari e da Mattia Casadei. 22° a +2.171 Kevin Manfredi, 30° Roberto Rolfo.

Sotto, ordine di partenza completo.
Domani alle ore 09:25 il via al warm up, mentre alle 12:15 il via alla gara!

WorldSSP 2019: Ordine di partenza GP Misano
Commenta