Öncü saluta la Moto3 per approdare in WorldSSP. Il più giovane pilota vincitore di una gara della cilindrata minore passa alle derivate di serie dopo un anno complicato.

È ufficiale: Can Öncü sarà pilota del nuovo team Turkish Racing che nasce dalla fusione del team Puccetti e di Orelac Racing. Il turco classe 2003 dopo aver vinto al debutto a Valencia nell’ultima prova del 2018 ha avuto parecchie difficoltà di adattamento durante questa stagione di Moto3.

Il giovanissimo pilota ripartirà dunque dalla classe di mezzo delle derivate di serie, dove arriva con un curriculum di tutto rispetto per avere solamente 16 anni. Infatti Öncü dopo aver disputato la Asia Talent Cup è approdato alla Red Bull Rookies Cup, dove ha vinto il titolo.

Ecco le dichiarazioni del talento turco proveniente dalla Moto3 in vista della sua nuova avventura:

Sono davvero entusiasta di questa opportunità con il Turkish Racing Team con cui sarò in pista nel Campionato del Mondo Supersport. Ringrazio Kenan Sofuoglu, Manuel Puccetti, la Federazione Motociclistica Turca e lo sponsor Red Bull che hanno contribuito a questo progetto. Non vedo l’ora di conoscere il mio team e soprattutto la moto dato che non ho mai guidato una 600. Per me sarà un’esperienza del tutto nuova, ma sono molto fiducioso dato che so di poter contare sull’aiuto e sull’esperienza di Sofuoglu, Puccetti e del mio team. Il mio obiettivo è quello di diventare il pilota più giovane di sempre a vincere un titolo Supersport. In questa prima stagione dovrò imparare molto prima di essere competitivo per lottare per il titolo mondiale nel 2021

Commenta