Caricasulo alla seconda pole stagionale dopo quella di Misano. Brutto incidente per De Rosa.

La lotta al titolo della classe Supersport si fa sempre più agguerrita: Nella terra di Lucas Mahias e Jules Cluzel, rispettivamente secondo e terzo in griglia, è Federico Caricasulo a strappare una straordinaria pole-position a Magny-Cours. Il pilota del team GRT Yamaha, distante 10 lunghezze in campionato dal leader Sandro Cortese (quarto oggi con un ritardo superiore ai 7 decimi), festeggia la seconda pole dell’anno e con il tempo di 1’40.416 sigla il record della pista transalpina.

La sessione è stata interrotta con esposizione della bandiera rossa a causa dello spaventoso incidente di Raffaele De Rosa: l’alfiere di MV Agusta ha distrutto la sua F3, ma fortunatamente non ha riportato infortuni: scatterà domani dall’ottava casella, davanti al compagno di squadra Ayrton Badovini.

Randy Krummenacher, altro pretendente al titolo, non riesce ad andare oltre alla quinta posizione; dietro di lui Corentin Perolari, vera novità del weekend. Il francese classe 1998 ha sempre terminato le sessioni a ridosso dei primi e si è messo positivamente in evidenza sin dal primo turno: una bella scoperta che potrebbe far gola a parecchi team.

Dopo i primi sei posti monopolizzati dalle Yamaha R6 è il turno di Hikari Okubo, portacolori del team Kawasaki Puccetti che registra un ritardo di 1 secondo e 180 millesimi dalla pole position.  Solo quindicesimo Hector Barberà, ancora alle prese con una moto ed un tracciato da scoprire.

Appuntamento domani alle ore 13:45 per la gara. Riportiamo sotto l’ordine di partenza.

WorldSSP 2018 - Ordine di partenza Magny Cours
WorldSSP 2018 – Ordine di partenza Magny Cours
Commenta