Federico Caricasulo vittorioso sul circuito portoghese aiutato dalla bandiera rossa. Randy Krummenacher rimane beffato in seconda piazza, Mahias è 3°.

Caricasulo torna al successo sull’Autodromo do Algavre e si porta a -10 punti dalla vetta della classifica. Il “Carica“, che partiva dalla pole, è scattato in maniera brillante e ha preso da subito la testa del gruppo. Randy Krummenacher, dopo aver recuperato qualche posizione persa in partenza, è riuscito ad attaccarlo e a condurre la corsa per qualche giro. Il contrattacco dell’italiano non si è però fatto attendere: con l’aiuto della scia ha ripreso la testa della corsa sul rettilineo dei box.

Dietro di loro però la rottura del motore di Raffaele De Rosa ha portato all’esposizione della bandiera rossa. La sessione di gara è dunque terminata così visti i pochi giri dal termine e la classifica basata su quella dell’ultimo passaggio sul traguardo. Questo ha consentito a Caricasulo di conquistare la vittoria su Krummenacher.

Lucas Mahias (3°), dopo una bella partenza, non è riuscito a tenere il ritmo dei primi, ma termina comunque sul podio, precedendo il connazionale Jules Cluzel. Bella prestazione di Ayrton Badovini (5°): la buona qualifica di ieri gli ha permesso di concretizzare un bel piazzamento in gara. Corentin Perolari chiude al sesto posto davanti a Hikari OkuboJules DaniloLoris Cresson completa la top 10 davanti a Miquel Pons. Undicesimo posto per la Honda CBR 600RR di Peter Sebestyen. 12° Gabriele Ruiu.

Classifica gara:

Classifica campionato:

Commenta