Sandro Cortese conquista la seconda vittoria stagionale a Donington Park e si porta in testa al campionato.

DONINGTON PARK: Con un sorpasso deciso nei confronti di Jules Cluzel a 13 giri dalla fine Sandro Cortese si è portato in testa alla corsa mantenendo la prima posizione fino alla bandiera a scacchi. Seconda affermazione stagionale per il tedesco dopo quella di Aragon, che gli consente di scalvarcare ben due posizioni in campionato e guardare tutti dall’altro verso il basso con un vantaggio di 7 punti.

Al secondo posto giunge Jules Cluzel: il francese è scattato benissimo al via e già dal primo giro sembrava ne avesse qualcosa in più rispetto agli avversari, invece ha subito la rimonta degli inseguitori e termina nella piazza d’onore dopo un bel duello terminato solo all’ultimo giro con il terzo classificato Raffaele De Rosa. Il portacolori di MV Agusta è sembrato leggermente deluso nelle interviste a fine gara, sottolineando come se da una parte questo terzo podio consecutivo sia confortante ai fine della costanza, dall’altro dimostra che serve uno step in più per poter lottare per la vittoria.

Quarto posto per Randy Krummencher, risultato vincente tra il gruppetto degli inseguitori: lo svizzero è riuscito a sopravanzare all’ultima tornata un deludente Lucas Mahias, solo quinto e apparso in difficoltà sin dalla partenza, costretto a correre una gara tutta in difesa. In sesta posizione Federico Caricasulo, che scivola in quinto posto in campionato e vede allontanarsi i primi quattro in maniera preoccupante.

Settimo posto per l’altro alfiere del team “MV Agusta Reparto Corse by Vamag” Ayrton Badovini, forse ancora nel del tutto a suo agio in sella alla moto varesina. Ottavo Gradinger davanti a Sheridan Morais e Irwin, che chiude la top-ten.
Cadono Okubo ed il pilota di casa Hartog, 11esimo West, 19esimo Coppola, 21esimo Canducci.

Prossimo appuntamento tra due settimane in Repubblica Ceca nel circuito di Brno.

Riportiamo sotto l’ordine d’arrivo.

WorldSSP 2018 - Donington Park, ordine d'arrivo
WorldSSP 2018 – Donington Park, ordine d’arrivo
Commenta