La pioggia inizia a cadere durante la Superpole 2 e non permette ai piloti di effettuare gli ultimi giri lanciati

Qualifiche della Supersport600 influenzate dalle condizioni metereologiche quelle appena concluse all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. I piloti devo rinunciare a gran parte dei minuti a disposizione a causa di un peggioramento avvenuto proprio durante la Superpole2 e che ha lasciato quasi tutti con un solo giro lanciato, svolto proprio all’inizio del turno.

Ad avere la meglio in questa situazione è Lucas Mahias, che si trova inaspettatemente in pole con il tempo di 1.53.042. Alle sue spalle Jules Cluzel, davanti al turco Kenan Sofuoglu, prossimo alla “pensione” e che chiuderà quindi la prima fila dello schieramento nell’ultima partenza in carriera.

Quarto in griglia è l’italiano Federico Caricasulo: L’alfiere del team Yamaha accusa un ritardo di quasi due secondi ma vista la patirticolarità della sessione i crono non sono troppo da prendere in considerazione. Seguono Hartog (passato per la SP1) e Stapleford, che porta la Triumph Daytona in seconda fila.

Massimo Roccoli, wild card, è addirittura settimo; anch’egli costretto alla Superpole1 è riuscito a svolgere il giro che gli è valso la terza fila allo start della Superpole2. Ottavo Okubo davanti a Sandro Cortese e De Rosa. Krummenacher è undicesimo davanti a Badovini, che purtroppo non è riuscito a compiere nemmeno un giro utile.

Rimane appena fuori dalla SP1 Davide Stirpe, 13esimo. Il pilota romano precede l’altra wild card Nicola Morrentino. Coppola è tredicesimo seguito da Gabellini, 17esimo Canducci, 19esimo Malone.

Sotto, la griglia di partenza della gara di domani in programma alle ore 11:30

WSPP 2018 - Imola Starting Grid
WSPP 2018 – Imola Starting Grid
Commenta