Il team Finlandese Kallio Racing, dopo il titolo conquistato con Sandro Cortese firma con Isaac Vinales, anch’esso proveniente dalla Moto2.

Si è da poco perfezionato il contratto tra il Team di Vesa Kallio, fratello di Mika, ed Isaac Vinales. Allo Spagnolo il compito di sostituire il campione uscente della classe 600 Supersport Sandro Cortese. Il Team Kallio Racing, metterà a disposizione di Vinales ed al compagno di squadra Loris Cresson una Yamaha R6 estremamente competitiva come dimostrato nella passata stagione. Quella entrate sarà per il Team Kallio Racing la terza stagione nella classe 600 SSP.

In foto il primo scatto di Isaac Vinales da pilota Kallio Racing.

 

Venticinquenne di Llanca, Isaac Vinales da tempo milita nel campionato mondiale prototipi dove ha esordito nel lontano 2008 con la 125 a 2 tempi. La carriera di Vinales continua nella classe Moto3 dove ottiene risultati discreti, specialmente nel 2014, anno in cui ha collezionato 3 podi e 141 punti nella classifica generale. Nel 2016 Isaac Vinales approda nella classe Moto2 in sella alla Tech3 del Team di Hervè Poncharal faticando ad emergere. Nella passata stagione si divide tra Kalex e Suter in un campionato pieno di difficoltà con un bottino finale di soli 7 punti.

Ad Isaac Vinales viene dato il non semplice compito di battere quelli che sono ormai veterani della classe intermedia delle derivate di serie. Mahias, da poco migrato al Team Puccetti, Cluzel, in cerca di riscatto dopo un 2018 sfortunato, il Team Evan e Bros che schiera Krummenacher e Caricasulo. Le premesse sono quelle di un campionato che si deciderà come lo scorso anno all’ultima gara, vedremo se la Moto2 sfornerà un altro pretendente per il titolo.

Commenta