Jules Cluzel riparte da GMT 94 per raggiungere il tanto sperato titolo mondiale della classe supersport.

Dopo un anno abbastanza travagliato, principalmente per problemi giudiziari del team NRT,  Jules Cluzel sarà ai nastri di partenza del mondiale supersport 2019 in sella alla Yamaha del team GMT 94. Dopo aver vinto ben 5 gare nel 2018, Jules cambia team ed entra a far parte di una squadra completamente francese. Gmt 94 non ha di certo bisogno di presentazioni per quanto riguarda il mondiale endurance. Intrapresa la nuova avventura nel mondiale supersport lo scorso anno con Perolari, lo sviluppo è stato significativo a tal punto da mostrare subito dei grandi progressi. L’esperienza, seppur non elevata, verrà rafforzata dal 30enne francese determinato a mettere il proprio sigillo sul titolo mondiale.

Queste le parole le parole di Jules:

“Vincendo cinque gare lo scorso anno ho raggiunto dei buoni risultati. Il finale caotico e il disastro in Portogallo mi hanno chiuse le chance di lotta al titolo. Ho potuto vedere i loro progressi durante l’ anno e ho capito perché hanno vinto tre titoli mondiali. Questi ragazzi danno sempre il massimo e non si abbattono facilmente. Sono anche molto contento di fare questa esperienza insieme a Corentin Perolari”

Christophe Guyot, Team Manager GMT 94:

“Grazie a Yamaha per supportarci in maniera ufficiale per la stagione 2019. Il progetto prevede un giovane come Corentin (20 anni) e un pilota con l’ esperienza giusta per creare qualcosa di grande. Un team tutto francese pronto ad essere sul tetto del mondo”

Si era parlato anche di un possibile accostamento tra il team francese e Federico Caricasulo, il ravennate ad oggi è senza moto. Voci di corridoio parlano di un ritorno in Evan Bros ma le vie del mercato sono molteplici.

Commenta