Il turco pluricampione del mondo Supersport costretto allo stop a causa dei postumi della caduta riportata nel primo round del mondiale sul territorio australiano.

Un altro ostacolo per Kenan Sofuoğlu, pilota di punta del mondiale e del team Kawasaki Puccetti Racing. Protagonisti di un 2017 sfortunato si ritrovano di nuovo obbligati a guardare le gare dal muretto dei box.

Il turco, infatti, si vede costretto ad uno stop di almeno due gare (Aragon e Assen) a
causa dei danni riportati nella caduta sul circuito di Phillip Island, in occasione del round inaugurale di questa stagione, aggravati anche dal brutto infortunio subito a Magny Cours lo scorso anno.

Benjamin Currie

Nel frattempo il team manager Manuel Puccetti, presente ieri a Donington Park per il  primo round del BSB, ha sondato il terreno per un sostituto all’altezza del compito. Sicuramente sarà spiccato tra tutti il vincitore delle due gare del British Supersport Benjamin Currie già abituato alla sella della ZX-6R (Gearlink Kawasaki).

Altre notizie si avranno nei prossimi giorni.

Commenta