Prima vittoria del 2018 per Federico Caricasulo al “Marco Simoncelli Circuit”, cade Lucas Mahias

Federico Casicasulo dimostra tutta la sua superiorità sul circuito di Misano e vince una gara strepitosa: in prima posizione sin dal venerdì, riesce oggi a sbarazzarsi rapidamente di Jules Cluzel ed a gestire la testa della corsa in scioltezza, mantenendo sempre un tranquillo distacco dagli inseguitori.

Dopo i tre podi stagionali, il pilota del team “GRT Yamaha” conquista così la prima vittoria, transitando sulla bandiera a scacchi con un vantaggio di un secondo e 4 decimi su Raffaele De Rosa. Ottima prestazione dunque anche per l’alfiere MV Agusta, che agguanta il quinto podio consecutivo ma al quale sembra manchino ancora i mezzi tecnici per poter lottare definitivamente per la vittoria. Sul gradino più basso del podio il tedesco Sandro Cortese, che mantiene così la leadership del campionato, complice anche il quarto posto di Jules Cluzel, scattato bene ma che ha velocemente perso terreno.

Brutto highside per Lucas Mahias al secondo giro nel tentativo di sorpasso su Raffaele De Rosa alla curva del tramonto, che spreca un’occasione importante per tentare di accorciare in classifica. All’interno del box il francese è apparso polemico nei confronti del pilota campano, minacciando un ricorso alla Direzione Gara, anche se le immagini televisive sembrano scagionare il pilota del team Vamag Mv Agusta.

Quinto posto per Randy Krummenacher, costretto ad inseguire per tutta la corsa e che perde così punti preziosi per la lotta al titolo. Sesto Anthony West davanti a Kyle Smith e ad un sorprendente Lorenzo Gabellini, saltato direttamente dal CIV come wild card e giunto ottavo davanti a piloti e team molto più blasonati. Nono Okubo seguito da Ayrton Badovini, che chiude la top-ten. 11esimo l’altra wild card proveniente dal Campionato Italiano Marco Bussolotti. Da sottolineare inoltre come Stefano Valtulini abbia mantenuto a lungo la quinta posizione, persa purtroppo a causa di un dritto alla curva del carro. 16esimo appena fuori dalla zona punti Davide Stirpe. Ritirato Sheridan Morais per un problema tecnico, in quella che quasi sicuramente è stata l’ultima gara con la kawasaki del team Puccetti. Baldolini e Lahti cadono addirittura nel giro di schieramento, complice un contatto dovuto probabilmente alla distrazione.

In un campionato ricco di colpi di scena e cambi di posizione, dopo ben 8 round abbiamo una classifica cortissima, con addirittura sei piloti racchiusi in 35 punti; come di consueto è probabile che il titolo venga deciso all’ultima gara in Qatar.

Ora  ci attende la lunga pausa estiva, prossimo appuntamento il 14 settembre in Portogallo sul circuito di Portimao. Di seguito ordine d’arrivo e classifica piloti aggiornata.

WorldSSP 2018 - Misano, ordine d'arrivo
WorldSSP 2018 – Misano, ordine d’arrivo
WorldSSP 2018 - Classifica aggiornata dopo 8 round
WorldSSP 2018 – Classifica aggiornata dopo 8 round
Commenta