La campionessa in carica della SSP300 unisce le forze con Provec Racing e Kawasaki Europa per il 2019.

Ana Carrasco difenderà il proprio titolo il prossimo anno. Lo farà con un nuovo team, ma sempre in sella ad una Kawasaki. La giovane spagnola ha infatti firmato un contratto con il team Provec Racing per continuare l’avventura in SSP300. Le prospettive per la prossima stagione sono rosee vista l’esperienza posseduta dal team e l’appoggio tecnico fornito da Kawasaki Europa.

Guim Roda, team manager della squadra spagnola, si è detto molto soddisfatto dell’accordo: “Il risultato dell’anno scorso è stato spettacolare e vista la sua tenacia non ci ha lasciato scelta se non quella di proporle un progetto che è fatto su misura per lei. Vogliamo aiutare la nostra giovane pilota ad essere un esempio per tutti e l’ambasciatrice del motto “Yes, I can” per il mondo femminile“.

Anche la Carrasco è molto motivata per questa nuova avventura: “Innanzi tutto sono molto felice di continuare ad essere un pilota Kawasaki. Vorrei inoltre ringraziare il team DS Junior che mi ha aiutato a conquistare il titolo della SSP300 lo scorso anno. Negli ultimi mesi l’attenzione dei media era puntata esclusivamente sul mio titolo, ma io ero concentrata sulla ricerca di ottime risorse per la stagione 2019. Sarà un anno difficile, con il numero uno sulla carena la pressione è molta, ma è proprio per questo che ho voluto assicurarmi il miglior pacchetto tecnico possibile“.

Commenta