Terzo successo su quattro prove disputate per Manuel Gonzalez. Marc García non riesce a siglare la doppietta ma è secondo per soli 19 millesimi. Ana Carrasco completa il podio.

Dopo che la prima partenza è stata resa vana da una bandiera rossa è stato Manuel Gonzalez imporsi sul circuito di Jerez. Il pilota spagnolo in sella alla Kawasaki si aggiudica così la terza vittoria stagionale. La gara è stata decisa anche grazie al gioco delle scie che ha visto Marc García arrivare a secondo a soli 19 millesimi. Anche Ana Carrasco (3° a +0.048) è stata in lotta per la vittoria fino all’ultimo metro ma si è dovuta accontentare della medaglia di bronzo.

Grande svista per Hendra Pratama che dopo essere riuscito ad arrivare a ridosso del gruppo di testa ha confuso la posizione della linea di arrivo e ha festeggiato prima del tempo. L’indonesiano limita i danni e porta a casa la quarta piazza. Victor Steeman ancora una volta non riesce a sfruttare a pieno i vantaggi forniti dalla pole position, ma ritrovandosi meno in difficoltà rispetto a ieri è 5°. Dietro all’olandese è passata sotto la bandiera a scacchi la KTM di Jan Ole Jahnig.

Mika Perez (7°) si dimostra un pilota da gara guadagnando 10 posizioni rispetto alla posizione di partenza. Ottima rimonta ancora una volta per Bruno Ieraci, che scattato dal 22° posto risale fino all’12°. Hugo De Cancellis (8°) precede l’australiano EdwardsManuel Bastianelli, primo dei piloti italiani completa la top 10.

 

Classifica Gara 2:

Classifica campionato:

Commenta